America

Colin:
Sì, prima di costruire il parco, siamo tipo “Okay. Bene, la prima cosa che faremo è fare volontariato nel tempo. Faremo un parco parkour a Seattle. Un piccolo parco, sarà abbastanza facile perché siamo qui e poi andremo a costruire parchi in altri posti. Si scopre che è la cosa più difficile del mondo.

Craig:
Quali sono gli ostacoli? È … intendo ovviamente la politica, ma il problema è in via di definizione o è il problema che non capiscono a cosa serve lo spazio o?

Colin:
È una grande città Più grande è la città, più difficile è fare qualcosa in tempi ragionevoli. La mia ipotesi è che, a mia insaputa, c’è … Il parco Parkour è come percolare e gorgogliare da qualche parte nel dipartimento dei parchi della città di Seattle. Tra cinque anni scoppierà e poi costruiranno un parco parkour.

Craig:
Sì, sarà qualcuno il cui bambino prende il parkour e poi l’adulto sa cos’è, quindi deve essere un punto di non ritorno.

Colin:
Penso che l’altra cosa che, incrociando le dita, sarà di aiuto è una volta che il Bellingham Park è in piedi, quindi ci sarà un precedente nello Stato di Washington per uno specifico parco parkour firmato. Speriamo che basti dire “Oh sì, possiamo farlo.” È nuovo, così come quando si costruisce uno skate park, quando si costruisce un parco giochi, quando si costruisce un pezzo di attrezzi ginnici, esiste uno standard ASTM corrispondente. È proprio come, non lo so, l’American Society of Technical Measurements. Sto sbagliando quell’acronimo.

Colin:
È un ente standard. Pubblicano gli standard ed è molto utile ai fini della dovuta diligenza affinché una città sia in grado di dire che abbiamo costruito questa cosa e che abbiamo costruito secondo lo standard ASTM.

Craig:
RFP è questo standard, questo in questo spazio.

Colin:
Per creare uno standard, è necessario un precedente. Non puoi semplicemente crearne uno da tutto il tessuto. Devi dire “Bene, questi ragazzi hanno fatto questo. Questi ragazzi hanno fatto questo.” Puoi vedere il problema del pollo e delle uova in arrivo proprio ora. Non esiste uno standard ASTM per il parkour-

Craig:
Adesso hai cinque galline.

Colin:
I polli stanno crescendo. Ci sono standard a livello internazionale. È una cosa interessante Il Regno Unito ha standard. Presumibilmente ci sono norme UE. Non li ho visti ma ho sentito che esistono, e questo fa un po ‘. Come possiamo dire: “Bene, questi esistono ma a loro non importa davvero”. Tutto ciò che possiamo fare è dire bene, quando mi sto avvicinando a una città che è interessata al parco parkour e non succede dove esco e dico “Posso costruire un parco parkour qui da qualche parte?” Venivano da me, ma a quel punto devo ancora venderlo se sono interessati all’idea, ma devo arrivarci.

Colin:
Quindi una cosa veramente importante è chiarire quale area è un parco parkour e quale area non lo è per motivi di responsabilità. Se tu, ad esempio, avessi un parco giochi che era un parco giochi nella vita reale.

Brama:
Sì, bambini standard dai 5 ai 12 anni, giusto.

Colin:
Un parco giochi standard dai 5 ai 12 anni e poi hai avuto sullo stesso pezzo di superficie di sicurezza come una struttura parkour, che non andava bene perché qualcuno può variare ragionevolmente dire: “Beh, ho portato mio figlio in questo parco giochi che esisteva in questi standard che sono progettati per la sicurezza e poi si sono spostati sul lato del parkour che è ancora diverso … “

Craig:
Arrampicato [ringhiera] ringhiera, giusto, sì.

Colin:
Sì, proprio come non avresti messo una ciotola da skate park proprio accanto al parco giochi.

Craig:
Nel mezzo del … potrei ma va bene.

Colin:
Potrei anche piacere “Uh, il …” Sono tollerante di un grado molto più alto di rischio e …

Craig:
Miscela, miscela diversa.

Colin:
… e la mescolanza e i gruppi di utenti che si scontrano e capiscono le loro differenze e si allenano reciprocamente, mi piace quell’idea. Ma questo, viviamo in …

Craig:
Viviamo in America.

Colin:
Viviamo in America.

Meet the team: Tracy

I have been impressed by many movers—their energy, creativity, independence, and exceptionalism. These individuals do tend to thrive in their local communities, but I believe we can all flourish faster by sharing ideas in a broader virtual space designed for that purpose—the Movers Mindset community.

~ Tracy – Research and analytics

Read more about the Movers Mindset Forum…