Comunità finlandese Parkour

Craig: mi hai detto a caso a un certo punto, i finlandesi hanno disprezzato lo scontro e tu l’hai presentato come se fosse un po ‘un difetto o un punto cieco per loro e direi che gli americani sono probabilmente molto bravi allo scontro e io sono chiedendosi quali sono i tuoi pensieri su come ciò si riflette nella comunità parkour. Quindi immagino che la comunità parkour finlandese sarebbe colorata da quell’aspetto nazionale. So che la nostra community parkour è chiaramente colorata da quell’aspetto qui, quindi mi chiedo, hai una prospettiva unica su questi due punti di vista, quelle due comunità? Mi sto solo chiedendo quali sono i tuoi pensieri su questo.

Ville: Non sono sicuro che sia una cosa carina da dire sulla mia cultura, cercano di evitare il confronto, ma è vero in un certo senso. La cosa unica della comunità finlandese Parkour è il momento in cui le persone hanno iniziato ad allenarsi quando hanno visto i video di David e Yamakasi e si sono ispirati a uscire e allenarsi, subito dopo pochi mesi o il primo mese, abbiamo creato un’associazione nazionale .

Craig: Questo lo spiega. Sono come, perché la comunità parkour finlandese è così avanti rispetto a tutti gli altri in termini di coesione e organizzazione. Interessante.

Ville: Questa è la ragione, ma è anche quello che facciamo in Finlandia. C’è qualcosa di nuovo che si apre, facciamo un’associazione attorno ad esso. Questa è la mentalità che dobbiamo creare attorno a qualche organizzazione e forse ciò deriva dalla cosa culturale. Non siamo in competizione l’uno con l’altro. Non vogliamo creare un sistema in cui abbiamo questi gruppi che sono …

Craig: tirando in direzioni diverse?

Ville: tirando in direzioni diverse. Capire chi assumerà il ruolo di guida nel quadro generale, come tutti, tutti i diversi gruppi, quindi c’erano sei gruppi diversi che hanno iniziato nello stesso periodo, si sono riuniti e hanno formato l’associazione e penso che abbia ha lasciato un francobollo unico sulla comunità parkour finlandese a causa della storia che abbiamo avuto l’associazione fin dall’inizio, e questo ha mantenuto la comunità piuttosto unita. Ma a volte, devi avere un conflitto.

Ville: questa è la mia opinione personale. Avete le domande difficili e penso che stiamo migliorando con loro perché se il modo per evitare conflitti e confronti è di tacere su questo, che è il modo in cui a volte noi finlandesi prendiamo le cose, il che potrebbe non essere un modo positivo per fare le cose, è solo per evitare le cose difficili che hai di fronte, ma penso che anche la nostra comunità abbia imparato, come nel corso degli anni, ad affrontare quelle situazioni più difficili e avere ancora quell’unità e questo senso che, okay noi non hanno bisogno di tutti i diversi gruppi e le comunità locali non hanno bisogno di essere d’accordo con tutti sulle diverse organizzazioni. Non hanno bisogno di essere identici.

Meet the team


Successful movement starts in the mind with a precise focus on reality. Moving successfully means you understand reality and your own ability. The more impressive the movement, the better the mind.

~ Andrew – Conceptual and applied philosophy