Cose su piccola scala

Mark: Una delle cose che sono quasi certo sarà, se non il primo gruppo di interesse speciale saranno le persone interessate alla competizione nel parkour. E penso che ci sarà altrettanto rapidamente un gruppo di persone interessate a non avere competizione nel parkour. E penso che entrambe queste voci e prospettive siano molto importanti. E quindi spero davvero che quelli saranno due dei nostri primi gruppi di interesse speciale perché ritengo che per ottenere un risultato equilibrato, dobbiamo avere entrambe le parti o meno che siano solo due parti, ma dobbiamo avere molte prospettive e dobbiamo avere molte voci per formare un’opinione completa. Non possiamo formare un’opinione completa con solo un lato di un problema che le persone sentono fortemente su entrambi i lati. Quindi lo vedrei come un esempio specifico di un gruppo di interesse speciale.
Amos: I gruppi di interesse speciale, che chiamiamo SIG, sono una delle mie parti preferite della nostra struttura e dei nostri statuti e questo è qualcosa, Craig, che hai riportato sul tavolo quando ci stavi aiutando a progettare questo. Lo apprezzo davvero.


Craig: Prego.


Amos: Adoro l’idea perché ciò che consente è chiunque … Perché spesso nelle grandi organizzazioni come questa, puoi in qualche modo perderti nel mix e se sei due rappresentanti lontani dalla possibilità di influenzare la direzione che puoi sentirsi impotente in questo. E mi piace l’idea che i SIG, chiunque voglia, possano iniziare un SIG e può trattarsi di qualcosa di ridicolo. Hai la libertà di farlo e se un sacco di altre persone sono a bordo con te e ottieni lo slancio e crei questo gruppo, puoi effettivamente parlare così direttamente alla lavagna e avere un impatto davvero forte sulla direzione del organizzazione. Quindi, questo è il ruolo dei SIG e probabilmente è il mio preferito. E poi i comitati sono, probabilmente, in media probabilmente per la maggior parte delle organizzazioni che aiutano a sostenere in vari modi, posti che riteniamo necessari, ad esempio, un comitato sugli standard di costruzione. Certo, sarà molto importante per la nostra missione come USPK. Quindi abbiamo un comitato permanente subito.


Amos: Ma i SIG sono così adattabili che qualcuno che non è d’accordo con uno dei nostri comitati potrebbe creare un contro-SIG per combattere le informazioni che stanno arrivando e le opinioni che stanno spingendo al consiglio. Quindi, per me, sono un grande fan del buon governo, della trasparenza e di un’organizzazione che vedi solo le voci di tutti avere un effetto e sì, è molto complicato da fare. Quando ero più giovane era facile solo gridare a questo come un tipo rivoluzionario, ma il fatto è che ora ho visto l’interno di qualcosa del genere. Ci sono così tante cose che devi bilanciare. È decisamente complicato, ma mi sento come SIGs è un grande passo in quella direzione e sono davvero entusiasta di vedere come si svolge.


Caitlin: i SIG sono essenzialmente piccoli collettivi di individui con interessi condivisi. Di ‘che ami costruire cose, hai fatto molto lavoro lì e vuoi davvero vedere gli standard di costruzione creati. Un gruppo di queste persone si forma insieme, per mettere in comune le loro competenze collettive e forse per generare un rapporto, o raccomandazioni, o migliori pratiche, che possono essere disponibili per la comunità. Questo può essere uno standard adottato [non udibile 00:16:21], anche se vogliono che il consiglio di amministrazione voti e lo adotti come iniziativa nazionale. Fondamentalmente i SIG sono progetti o iniziative guidati dalla comunità. Alcuni sono in piedi, che sono stabiliti dal consiglio. Sai, ne abbiamo un paio di quelli di cui dobbiamo assicurarci di raggiungere, in termini di obiettivi nazionali più grandi. Ci sono così tante cose su piccola scala che stanno accadendo in tutte le nostre comunità e devono essere soddisfatte.

Meet the team: Craig


I’m passionate about sharing stories. We are hard-wired to love stories, and they are often the gateway to terrific conversations. Understanding each other is the key to successful societies, and the podcast is my way of helping you to better understand both those who I interview and, through introspection, yourself.

~ Craig — Project creator and voice of the podcast

Read more about the Movers Mindset Forum…