Lezioni di famiglia

Craig: C’è qualcos’altro di cui vuoi parlare. So che ci sono un milione di cose che potremmo far apparire.

Ville: Penso che un souvenir della comunità parkour finlandese, o se dovessimo esportare qualcosa nel resto del mondo, come una specialità locale, sarebbero le nostre lezioni di famiglia. Sono molto vicini al mio cuore personalmente e so che le diverse comunità li gestiscono in tutto il mondo ora, ma è qualcosa che penso siamo stati pionieri a casa ed è il mio preferito, sicuramente per allenare e portare la gioia del movimento, non solo per il bambini o gli adulti, ma fateli andare insieme.

Ville: trovo che sia il luogo in cui abbiamo lo spirito della nostra disciplina tirato fuori il meglio. Brilla il più luminoso e il sorriso sui volti dei bambini e dei genitori e trovo anche che, chiunque sia un leader della comunità e se non gestisci lezioni di famiglia, lo raccomando vivamente perché è così divertente e questo è il modo in cui può influenzare anche i genitori, se stanno facendo la genitorialità dell’elicottero, puoi lentamente e lentamente iniziare ad attuare i loro atteggiamenti e mostrare loro il modo in cui puoi permettere ai bambini la libertà di movimento e la gioia del movimento, ma poi anche dare loro strumenti su come renderli sicuri e su come assicurarli, naturalmente vuoi proteggere i tuoi bambini dal ferirsi; per creare un ambiente dove imparano, divertirsi insieme, giocare, divertirsi e nel corso degli anni, i migliori legami tra gli studenti che ho avuto e le storie più belle che ho avuto la possibilità di seguire sono solitamente come questo ragazzino Arriva, ha tre anni, e cominciano da un corso di famiglia.

Ville: Il genitore si entusiasma molto per questo sport, forse dopo due o tre anni sono andati alla classe di famiglia, iniziano ad allenarsi e ad acquistarlo sempre di più e poi i bambini vanno alle lezioni per bambini e poi ancora sono adolescenti e poi quando sono adolescenti e anche i loro genitori stanno invecchiando, ma continuano tutti ad allenarsi insieme e ad aprire palestre o altro. Basta condividere il movimento e questo mi sembra molto speciale quando succede in quei casi. Mi ricorda almeno il motivo per cui amo farlo e perché amo essere coinvolto in questa comunità.

The podcast is made possible by your voluntary subscriptions

Unfortunately, it doesn’t matter how passionate we are or how lofty are our goals. The podcast is made possible by voluntary subscriptions from listeners like you. Cultural expectations demand that the podcast be free-to-listen. But if you value the podcast, you should avoid the tragedy-of-the-commons by contributing your support. “Someone else will support the project,” means the podcast is not sustainable.

Please take a moment to read about becoming a voluntary subscriber.