Qualunque cosa accada nel mezzo.

Shirley:
Penso, mi piace moltissimo Tyler, figlio mio. Qualunque cosa voglia fare, ovviamente lo sosterremo. Che si tratti di calcio, che adora, di arrampicare, di ballare o di cantare, qualunque cosa voglia fare.

Shirley:
Molto quando era piccolo, è stato esposto al parkour, penso di aver iniziato il parkour quando aveva due anni? Sì, quindi aveva circa due anni. Quindi era stato esposto al parkour per molto tempo.

Shirley:
Ma non lo vedeva come parkour, era solo movimento. Quindi sarebbe stato nel parco giochi e forse avrebbe pedalato in bici fino alla parete per arrampicarsi, arrampicarsi sulla piccola parete per arrampicarsi, saltare attraverso un piccolo parapetto. Si è appena trasferito.

Shirley:
Quindi penso che manterremo quella mentalità con Indy. Il movimento è movimento, giusto? Quindi, qualunque cosa voglia fare, può fare, se non vuole fare il parkour. Lo farà naturalmente, perché è normale anche per quello.

Chris:
Si. Penso che entrambi ci siamo resi conto che se lo spingiamo troppo forte, probabilmente sarà una di quelle cose contro cui lei si ribella. Quindi, se succede naturalmente e lo incoraggiamo quando succede, penso che abbia maggiori probabilità di trarne il massimo beneficio.

Chris:
Penso che, crescendo, sia Shirley che io abbiamo avuto pressioni diverse dai nostri genitori a volte. Penso che sia naturale per tutti i bambini che crescono una specie di ribellione contro i loro genitori se dicono sempre “Vieni e fai questo, vieni e fai questo”. Molte volte, scoprirai che si spingono indietro e dicono “No, voglio andare lì”.

Chris:
Quindi, per quanto mi piacerebbe trasformare Indy nell’arma del parkour per eccellenza, penso che l’unico modo per farlo sia quello di lasciare che accada se accadrà.

Shirley:
Si.

Chris:
Allena il modo in cui ci alleniamo ed esponila a questo. Sarà sempre in allenamento, sia da parte nostra che dei nostri amici e della nostra famiglia. Quindi incoraggiarlo dove succede e tenerla al sicuro, tenerla nei limiti della sicurezza. Qualunque cosa accada nel mezzo, succede nel mezzo.

Chris:
Sì, penso che la mia agenda segreta sia quella di trasformarla nell’arma del parkour per eccellenza, ma il modo in cui lo faremo sarà il …

Craig:
Come lo facciamo. Ci vuole equilibrio, penso.

Chris:
Esattamente.

Subscribe to get Movers Mindset updates by email

We’ll keep you posted with what we’re up to.
No strings attached.